Caffè verde, il tuo miglior alleato nella dieta

green-coffee_800x281

Il caffè come tutti noi lo conosciamo si presenta con chicchi di marrone scuro, quasi neri. Questo colore è la conseguenza della torrefazione, il processo per il quale il chicco di caffè viene tostato a temperature molto elevate. Proprio a causa di questo calore le sostanze nutritive contenute all’interno per la maggior parte si disperdono. 

Il Caffè Verde invece deve il suo nome al colore dei chicchi di caffè non tostati, quindi non sottoposti a torrefazione ma semplicemente essiccati al sole. In questo modo le proprietà del caffè rimangono all’interno del chicco e possono essere estratte per produrre integratori alimentari molto utili durante le diete. 

Ma perché l’estratto di caffè verde si usa nella dieta?

 Ciò che distingue il chicco non tostato da quello sottoposto a torrefazione è la presenza dell’acido clorogenico. E’ un composto chimico naturale molto importante perché ricca fonte di antiossidanti utili all’organismo umano. Ha effetti positivi sul nostro corpo perché non solo contribuisce a rallentare il processo di invecchiamento delle cellule, ma regola anche i livelli di zucchero nel sangue. Questo ci permette di assorbire una minor quantità di grassi e glucidi dopo i pasti.

 Una delle principali cause di sovrappeso è il cattivo assorbimento del cibo da parte dell’organismo. Quando si parla di digestione e metabolismo si deve necessariamente far riferimento alla cattiva alimentazione. Assimilare male il cibo può derivare sia da fattori genetici che da uno scorretto stile di vita.

Cibi pieni di zuccheri e conservanti, troppo sale, alimenti insaccati e fritti, fanno tutti parte di un regime alimentare che non può che inevitabilmente portare al sovrappeso.

Il Caffè Verde fornisce un valido aiuto per chi segue una dieta dimagrante perché permette al corpo di regolare l’assunzione del cibo. Stimolando il metabolismo, permette di bruciare i grassi molto più velocemente limitando allo stesso tempo l’assorbimento degli zuccheri responsabili dei fastidiosi cuscinetti adiposi tanto odiati dalle donne. Il potere dimagrante degli integratori a base di Caffè Verde si unisce a quello di potenziamento della memoria.

E’ dimostrato che i sali minerali, le vitamine e i polifenoli contenuti al suo interno aumentano la concentrazione mentale e la resistenza fisica. E’ un integratore adatto per tutte quelle persone che svolgono lavori prettamente mnemonici e che quindi richiedono un’attenzione maggiore.

 Hai mai notato che subito dopo i pasti tendi a essere molto più stanco e meno reattivo? Ciò avviene proprio perché subito dopo aver mangiato tanto, soprattutto carboidrati, si riversano grandi quantità di glucosio nel sangue aumentando la glicemia. Ecco che a questo punto l’insulina cerca di facilitare l’ingresso degli zuccheri nel sangue ma, se raggiunge livelli troppo alti, ci si trova in una situazione di ipoglicemia che causa appunto la sonnolenza. Il tipico “abbiocco” per intenderci. 

Il Caffè Verde evita che tutto ciò accada e, grazie a una minima presenza di caffeina, permette al nostro corpo di mantenerci energici e reattivi per tutto il giorno. Non dovrai più preoccuparti di scarsa concentrazione, sonnolenza e chili di troppo. Con un’unica soluzione potrai concedere alla tua dieta un valido supporto per dimagrire!