Centro estetico: dall’arredamento reception alle salette. Esprimiti al massimo

07_800x499

Come arredare gli ambienti per dare una spinta alla tua attività

Hai sempre sognato di aprire un centro estetico, dare libero sfogo alla creatività e rendere felici le tue clienti e adesso hai finalmente deciso di fare il grande passo. Aprire un centro estetico è una scelta interessante ma complessa, ne esistono diversi e per questo motivo è necessario distinguersi puntando su diversi elementi e caratteristiche. Competenza, passione, professionalità saranno le carte vincenti per riuscire a conquistare le tue clienti. Oltre alla bravura e all’aggiornamento continuo però servono anche altri elementi, uno su tutti l’arredamento.

L’importanza dell’estetica

Un centro estetico non può prescindere dalla bellezza e dalla cura dell’ambiente. Può sembrare banale ma l’ambiente gioca un ruolo fondamentale in un centro estetico: ecco perché scegliere un arredamento reception, una stanza solarium e un tavolo nails dallo stile unico e dal design particolare. Lo stile dipende ovviamente dalla sala in cui ci troviamo, per esempio se ci troviamo nella sala dedicata a massaggi e trattamenti che non richiedono un utilizzo di luci forti, optate per un’atmosfera soft con luci soffuse prendendo ispirazione dalla natura e da elementi come il legno e il bambù. Se siete giovani o avete clienti giovani valorizzate questo aspetto con scelte coraggiose, colori vivaci e stile: tutto, dall’arredamento reception alla cabina solarium, deve parlare di voi. Scegliete ampi specchi, scegliendoli ampi, tende dai colori tenui o dalle tonalità pastello e inserite le piante solo nella sala d’attesa. Dedicate uno spazio alle tisane: creare un piccolo angolo dedicato è una soluzione economica ma che può darvi dei buoni risultati in termini d’immagine.

Dare il benvenuto nel modo giusto

L’arredamento è un modo per comunicare le propria identità e lo stile del centro estetico. Iniziamo per esempio dalla sala dove si viene accolti, l’ingresso del nostro centro estetico. Privilegiate colori chiari, luminosità e pulizia: tutti elementi essenziali per un centro che funzioni. L’arredamento reception deve essere minimal, colorato, accogliente. Il desk serve per informare, ma non deve trasmettere un’idea di freddezza. L’immagine che vogliamo trasmettere esprime eleganza, femminilità e stile. Se vogliamo osare e puntare sulla stravaganza possiamo optare per colori come il fucsia o un rosa acceso per in ostro arredamento reception: basta poco per dare ai nostri ambienti un tocco davvero rock. L’arredamento reception deve essere minimal anche perché non dovreste mostrare i prodotti all’ingresso, optate per un espositore dietro al bancone con prodotti posti ad altezza occhi. Scegliete sedute comode per l’attesa, meglio se poltroncine imbottite e rifornite sempre con i magazine i portariviste.

La sala per i trattamenti

Per una sala adibita a trattamenti come cerette o scrub potreste realizzare delle scritte o dei disegni per decorare le pareti e permettere così alle vostre clienti di distrarsi. Frasi motivazionali da dipingere a mano sulle pareti o da attaccare tramite adesivo possono rendere la vostra stanza unica e trasmettere positività e freschezza. Non bisogna dimenticare però gli elementi fondamentali: il lettino deve essere comodo e bisogna seguire le norme igieniche, scegliete quindi i materiali giusti. Come per l’arredamento reception, anche lo stile della sala dedicata ai trattamenti deve essere frizzante, colorata ed esprimere femminilità.