Come realizzare un bouquet da sposa di fiori finti

bouquet sposa particolari_800x533bouquet sposa particolari_800x533

Che sia estate o inverno, ogni sposa che si rispetti deve avere un bouquet adatto alla sua personalità, partendo dalla ribelle alla più calma. Per quanto sia affascinante un bel bouquet che profuma di fiori appena colti, per una sposa che vuole ricordare la composizione floreale che ha accompagnato il suo matrimonio, l’ideale è optare per un bouquet di fiori finti.

Il Bouquet di fiori finti

Se vi piacciono i lavori manuali e siete sempre alla ricerca di stimoli nuovi, con un pizzico di creatività e fantasia, allora il bouquet da sposa fai da te è qualcosa che potrebbe interessarvi. Potrebbe sembrare difficile e impegnativo realizzare un tal genere di bouquet, ma in realtà è abbastanza semplice.

In casa probabilmente, già avrete una buona parte di materiali necessari alla creazione della composizione floreale per il grande giorno che una donna aspetta per una vita.
Con questo bouquet risparmieremo sicuramente denaro, ma fondamentalmente, la realizzazione può risultare molto divertente per chi ha una minima confidenza con il fai da te.

I materiali necessari per realizzare un bouquet di fiori finti

Andiamo subito a vedere quali sono i materiali che occorrono per la nostra creazione. Ecco l’attrezzatura di cui avrai bisogno (alcune cose saranno sicuramente già presenti in casa):

  • Forbici
  • Spago
  • Nastro floreale (possibilmente verde in modo da camuffarlo)
  • Nastro del colore che si desidera, solitamente bianco (indicativamente consiglierei un nastro alto per coprire tutto ciò che abbiamo usato per legare i fiori)
  • Decorazioni varie per arricchire il proprio bouquet e renderlo ancora più speciale (facilmente reperibili in ogni negozio di bricolage)
  • Fiori finti, ovviamente

Per quanto riguarda i fiori, è sempre difficile sceglierne alcuni in particolare; sono tutti così affascinanti che la scelta è veramente insidiosa!

La scelta dei fiori per il bouquet

Sul mercato esistono tantissimi fiori e materiali per creare composizioni affascinanti, ma un tocco di fantasia ci aiuterà a rendere unico e speciale il lavoro finale.

Solitamente, il colore predominante per un bouquet da sposa è il bianco, associato ad altri fiori di colori chiari e colori pastello. La migliore associazione sarebbe con il rosa, il giallo o l’azzurro chiaro. Tuttavia, molte spose scelgono di avere nel loro mazzo fiori colori molto accesi, idonei per un abbinamento corretto con l’abito.

I fiori da scegliere per il fatidico giorno del sì, sono molti e vari. Quelli più indicati per questo giorno sono fiori delicati, senza molte aspettative ma eleganti, per non mettere in ombra la protagonista del giorno, ma sicuramente capaci di attirare l’attenzione.

Peonie, rose, calle, tulipani, orchidee e mughetti, sono certamente i fiori più gettonati da ogni sposa. L’’importante è saper accostare ed equilibrare i colori per avere un effetto strepitoso.

Bouquet stili e significati

Se il matrimonio è a tema, potresti anche realizzare un bouquet dai colori e le forme che si abbinino in modo perfetto. Penso allo Shabby Chic ad esempio, stile in cui i colori predominanti sono il bianco antico, il rosa cipria e l’azzurro polvere. Ogni fiore ha il proprio significato, quindi è consigliabile previlegiare quelli che più ti rappresentano per non essere banale e mostrarti per quello che realmente sei.

Altre tipologie di bouquet di fiori finti

Per le persone maggiormente portate per il fai da te, i fiori finti acquistati nei negozi di casalinghi, possono essere sostituiti con fiori di carta o di stoffa. Realizzare fiori di questo tipo è decisamente più difficile ma se si hanno “buone mani”, con l’aiuto di qualche tutorial su youtube, è possibole dar vita a splendide composizioni. Tra l’altro, le tendenze 2019, indicano come molto chic la sposa che celebra il matrimonio con questa tipologia di bouquet alternativi, in special modo con il bouquet di fiori di carta o di seta.

Forme del bouquet da sposa

Esistono diversi tipi di composizioni floreali per realizzare un bouquet da sposa. È possibile decidere di utilizzare una sola tipologia di fiore come anche si può scegliere di avere un bouquet con un solo fiore (il bouquet mono fiore).

La decisione ricade anche sulla forma: rotondo, per dare a tutti gli invitati una splendida visuale dei fiori, a cascata, per allungare la figura, a fascio, o a mazzolino, per non mettere in ombra il vostro meraviglioso abito.

La maggior parte dei bouquet da sposa sono di fiori misti, una tipologia di composizione che è sicuramente più difficile da realizzare rispetto ad altri, ma che sarà in grado di regalare grandi emozioni, oltre ad un’eleganza unica che lascerà tutti senza parole.

Prenditi sempre cura del tuo bouquet, in sé sembra solo un accessorio ma fondamentalmente rappresenta il reale significato del tuo matrimonio: un’unione che durerà per sempre… proprio come il tuo bouquet di fiori finti!