Visitare l’Asia: i posti da vedere almeno una volta

L’Asia, un continente sconfinato ed affascinante che continua a catturare l’attenzione di ogni visitatore europeo e non solo per le sue bellezze e le sue caratteristiche. L’Asia è da sempre sinonimo di mistero e di tradizione. Un continente estremamente variegato dal punto di vista culturale, naturale, che nasconde contraddizioni e bellezze da togliere il fiato. Non solo Cina e Giappone, comunque: l’Asia ha anche molte altre bellezze nascoste che vale la pena scoprire, sulle quali riflettere, da vivere insomma. Mete che uniscono tradizione e culture diverse con religioni e bellezze artistiche, architettoniche, naturali, dove trovare una profonda connessione con la natura.

Cosa vedere in Asia almeno una volta nella vita

  1. Indonesia. Il Paese dalle 17mila isole è sicuramente uno dei luoghi più belli in assoluto da visitare durante un viaggio in Asia. Splendida terra ricca di preziosi gioielli come l’isola di Giava, la bellissima Bali, l’Indonesia è una delle mete più apprezzate in assoluto per un viaggio in Asia. Capire il perché non è difficile, si tratta di un paese benedetto dalla natura, ricchissimo di bellezze naturali straordinarie, e di cultura e tradizione. L’Indonesia è un Paese che possiamo sicuramente consigliare a chi voglia vivere un’esperienza di profonda connessione con la natura e con l’ambiente che lo circonda, ma anche per visitare luoghi culturalmente affascinanti, ricchi di bellezze artistiche.
  2. Sri Lanka. Un’isola che, dal nome, rievoca leggende e bellezze, tradizione e cultura, ma anche mondi esotici e lontani. Lo Sri Lanka è sicuramente una delle mete più affascinanti dell’Asia nonché Paese da visitare assolutamente. La sua giungla impenetrabile e le sue estese piantagioni da tè, famose nel mondo, la caratterizzano come i templi che spuntano nella fitta vegetazione e i santuari buddhisti. Possiamo consigliare lo Sri Lanka a chiunque sia un grande amante della bellezza della natura selvaggia e non tema una vacanza spartana, purchè sia profondamente autentica.
  3. India. L’India, una delle potenze mondiali emergenti, una terra brulicante di vita, contraddizioni e natura. L’India è una delle mete di viaggio predilette dagli europei che vogliano immergersi nella più genuina cultura locale, alla scoperta delle sue bellezze e delle sue tradizioni. Passando dal caos di Nuova Delhi o della vivacissima Mumbai alla bellezza stupefacente ed etera del Taj Mahal, per le jungle e la natura selvaggia, l’India è in grado di coinvolgere ed affascinare per la sua spiritualità, l’accoglienza dei suoi abitanti, le sue contraddizioni pesanti ma che rimangono nel cuore. Non dimenticate di visitare anche la bellissima Varanasi ed il Gange.
  4. Giappone. Non si può non inserire il Giappone nel novero dei Paesi asiatici da visitare almeno una volta nella vita. La terra del Sol Levante è forse una delle mete più affascinanti e misteriose di tutta l’Asia e anche una di quelle più ricercate dagli europei. Se da un lato il Giappone è ultramoderno e molto accattivante, quasi occidentale, dall’altro è una terra che conserva anche le sue tradizioni religiose e culturali in maniera molto gelosa. Tutto questo qui si fonde in un tutt’uno che rende il Giappone nuovo ed antico allo stesso tempo. Vi consigliamo di vivere l’esperienza di visitare i quartieri di Tokyo ed i templi scintoisti giapponesi, e se capitate in estate non dimenticate di visitare anche il Monte Fuji dove vengono organizzate delle bellissime escursioni.
  5. Nepal. Famoso per ospitare la catena dell’Himalaya ed il celebre monte Everest, il più alto del mondo, il Nepal è anche molto altro. Spiritualità, semplicità, natura, accoglienza: questo piccolo Paese asiatico ha davvero molto da offrire a chiunque voglia scoprire da vicino la profondità della sua bellezza, dalla sua capitale Kathmandu e le sue città tradizionali, ma anche il famoso tempio delle scimmie, o la valle di Kathmandu.